Via alle Settimane della Scienza: per tutta l’estate mostre, caffè scientifici, conferenze, ma anche aperitivi e cinema sotto le stelle

Via alle Settimane della Scienza: per tutta l’estate mostre, caffè scientifici, conferenze, ma anche aperitivi e cinema sotto le stelle

Oltre cento appuntamenti da mercoledì 1 giugno, finalmente in presenza dopo tre anni, in varie città del Piemonte

Le Settimane della Scienza tornano anche quest’estate a Torino e in Piemonte, e rispetto al passato diventano più grandi: anziché terminare in luglio, come da tradizione, il programma mai tanto ricco di appuntamenti abbraccia l’intera stagione estiva: arriverà sino a fine settembre, comprendendo così anche la “Notte dei ricercatori”. In programma  mostre, visite guidate, caffè scientifici, spettacoli, conferenze, dibattiti, workshop, passeggiate scientifiche e culturali, ma anche aperitivi e cinema sotto le stelle.

Organizzate da CentroScienza Onlus, le Settimane della Scienza partono oggi, 1 giugno, con un calendario che comprende oltre 100 appuntamenti, finalmente in presenza dopo tre anni. Consigliate a un pubblico «da 0 a 99 anni», regaleranno svariate attività, di giorno e di notte, da fare da soli, con gli amici o in famiglia, dedicate a tutti coloro che amano imparare divertendosi; in un museo, in un bosco, in un laboratorio o a spasso per la città, col naso all’insù a scrutare le stelle oppure all’ingiù, alla ricerca delle piccole creature del terreno.

La 32a edizione delle Settimane della Scienza, che rientra nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte, dedica grande attenzione all’ambiente e alla promozione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Molte le attività proposte, dal Festival dell’acqua alla pulizia dei parchi in gruppo, a una rassegna internazionale di cortometraggi che esplora le tematiche del cambiamento climatico, della sostenibilità e della tutela dell’ambiente. Da segnalare l’edizione zero del Festival «Un grado e mezzo», in programma a Torino il 25 e 26 giugno dedicato interamente a clima e ambiente: «In questi ultimi anni particolarmente difficili - commenta Nadia Pastrone, presidente di CentroScienza - riportare la scienza al centro è fondamentale, ed è indispensabile farlo facendo sistema e creando una rete di legami e sinergie. Questo è l’obiettivo delle Settimane della Scienza 2022 che puntano ad essere sempre più una risorsa a disposizione dei cittadini»

  Dalla robotica all’astronomia, dalle scienze naturali all’ambiente, protagonisti oltre 70 enti tra Istituti, Musei e Associazioni del territorio di Torino e Piemonte che mettono a disposizione i loro spazi e le loro competenze. La durata dell’evento (su 4 mesi interi) porterà nel corso delle settimane ad aggiornare il calendario, e quindi per conoscere tutti gli appuntamenti ed eventuali novità e variazioni suggeriamo di consultare il sito www.settimanedellascienza.it/

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.