La realtà aumentata dell’intrattenimento: l’innovazione di Unity - Top Trade

La realtà aumentata dell’intrattenimento: l’innovazione di Unity e Playtech

La realtà aumentata dell’intrattenimento: l’innovazione di Unity e Playtech

La cavalcata digitale è costante a tal punto che gli odierni processori permettono innovazioni tecnologiche impensabili un decennio addietro

La digitalizzazione è un fenomeno ormai consolidato in ogni aspetto della quotidianità. I pronostici ufficiali sono chiari: il trasferimento di massa dal piano fisico a quello virtuale non solo è in costante ascesa, ma è destinato a un’evoluzione costante, garantita dalle inarrestabili migliorie in campo tecnico, informatico e tecnologico. Il settore che più di tutti ha giovato di tale progresso resta l’intrattenimento, con l’ottimizzazione elettronica di videogiochi e giochi online grazie anche alla realtà aumentata.

I videogiochi sono da sempre il passatempo preferito degli adolescenti, ma il loro fascino non attira solo il segmento più giovane della popolazione. Quanti scommetterebbero sulla loro diffusione tra gli adulti o, addirittura, all’interno dell’intero nucleo familiare? È quanto emerge dalla ricerca condotta da Microsoft. Dal campione di ricerca basato sullo studio di 12 mila famiglie europee, di cui almeno 2 mila italiane, risulta evidente la diffusione del gioco come strumento di rinforzo dell’intesa figlio-genitore; oggi vera attività di routine, praticata nel nido familiare all’incirca 10 volte al mese.

In generale, dallo studio Microsoft risulta evidente l’impatto globale dei videogiochi sulla popolazione. L’incontrovertibile estensione dell’intrattenimento ha elevato il divertimento quale attività positiva e regolarmente apprezzata da figli e genitori: l’attività ludica va oltre il gioco e diventa pura condivisione di abilità e affettività. Negli ultimi anni, infatti, non solo è aumentato il numero dei giocatori, ma anche la variabile delle ore trascorse videogiocando. Stando ai dati stimati dal Centro Studi Minori di Firenze, il tempo medio di gioco è arrivato a circa due ore al giorno.

BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.