I dividendi alleviano i dolori della Stato Spa a Piazza Affari - la Repubblica

Il crollo delle quotazioni di Saipem, Tim e Nexi, la caduta di Enel, gli stenti di Eni, Snam e Italgas. La prima metà del 2022 borsistico è stata pesantissima per le aziende partecipate da Tesoro e Cdp Solo le cedole incassate (1,3 miliardi per il Mef) addolciscono il consuntivo

Tra i tanti adagi di Borsa, uno si addice a questi ultimi mesi: i mercati salgono con le scale e scendono con l’ascensore. In effetti, le Borse da gennaio a oggi sono state protagoniste di una forte correzione, passata per due principali ondate di vendite. La prima all’inizio di marzo, subito dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia.