TELEFONO AMICO ITALIA LANCIA MARATONA DI ASCOLTO PER CHI È SOLO A NATALE: NEL 2020 OLTRE 500 CHIAMATE IN TRE GIORNI

TELEFONO AMICO ITALIA LANCIA MARATONA DI ASCOLTO PER CHI È SOLO A NATALE: NEL 2020 OLTRE 500 CHIAMATE IN TRE GIORNI

Servizio di ascolto non stop dalle 10 del 24 dicembre alla mezzanotte del 26 dicembre: nel 2020 ricevute oltre 500 chiamate in tre giorni, +41% rispetto al 2019. servizio di supporto anche durante tutta la notte di Natale e di Santo Stefano.

«Il numero unico di Telefono Amico Italia solitamente è attivo dalle 10.00 alle 24.00 – spiega Monica Petra – ma anche quest’anno, per l’ottavo anno consecutivo, i nostri volontari dal 24 al 26 dicembre risponderanno h24 alle chiamate di chi si sente solo, sta male o ha qualche problema che lo tormenta e, a Natale, ha ancora più bisogno di una voce amica».

«L’anno scorso – aggiunge – le richieste d’aiuto arrivate durante la maratona di Natale sono state davvero molte, in linea con l’aumento complessivo registrato durante il primo anno di pandemia, che è stato del 70% rispetto a un anno medio. E dal momento che anche nel 2021 le chiamate non sono diminuite, ci aspettiamo un altro Natale molto intenso. Anche se le preoccupazioni legate all’aspetto più sanitario dell’emergenza si sono un po’ alleviate, purtroppo, la sensazione di fragilità e di solitudine che la pandemia ci ha lasciato è ancora molto forte».

Nei giorni di festa a chiamare il numero unico nazionale (02 2327 2327) sono per lo più uomini tra i 36 e i 55 anni, che hanno bisogno di compagnia. Chi contatta Telefono Amico Italia attraverso il servizio di chat (numero WhatsApp 324 011 7252) ha, invece, un profilo diverso: sono prevalentemente donne, il 59%, e giovani, il 42% ha tra i 19 e i 25 anni. In questo caso le problematiche riscontrate maggiormente sono di tipo esistenziale (19%) e familiare (17%).

Il vortice di bassa pressione alimentato dalle correnti di aria fredda che hanno investito l’Italia si sposta verso il Nord Africa, da dove darà luogo ad una fase di forte maltempo che nella giornata di […]

Sono stati pubblicati i dati di novembre 2019 dell’Osservatorio sul precariato. Negli undici mesi del 2019, nel settore privato complessivamente le assunzioni sono state 6.666.609. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la crescita ha riguardato i contratti a […]

Svelato il nome del “Cavaliere” nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, è la venticinquenne Valeria Dallapé prima ragazza “Cavaliera” dell’Alto Adige… Si è conclusa la selezione per il ruolo di “Cavaliere” che, quest’anno, per […]