Zanetti spiega: "Ai giovani vanno insegnati i veri valori dello sport"

Il nostro obiettivo è insegnare loro i veri valori dello sport poiché devono sapere stare in gruppo e divertirsi. Cerchiamo di lavorare su questo in particolare. Siamo in giro per tutta Italia, si è presentata questa opportunità grazie a Leo e quando ne abbiamo iniziato a parlare abbiamo capito che c’era la stessa condivisione dei valori. Quando ero nel mio quartiere in Argentina, insieme ai miei amici, sognavo di poter diventare un calciatore professionista e fare la carriera che poi ho fatto. In quel momento, però, non pensavo di raggiungere tutto quello che ho ottenuto. Va dato merito anche alla cultura del lavoro che mi hanno insegnato i miei genitori. Mio padre faceva l’operaio ed è stato sempre un esempio per me. E poi devo ringraziare gli italiani per avermi aperto le porte ed accolto quando ero praticamente uno sconosciuto. Anche io mi sento italiano