Salute e Territorio, presentato nuovo servizio di telemedicina per il cittadino

Salute e Territorio, presentato nuovo servizio di telemedicina per il cittadino

CAMPOBASSO – Il servizio di Telefarmamedica sarà fornito in comodato gratuito a tutte le farmacie che lo richiederanno.

“La Farmacia ci unisce”, questo lo slogan al centro del nuovo servizio di telemedicina che è stato presentato oggi presso il Centrum Palace Hotel di Campobasso, dove si è tenuto il convegno promosso da Federfarma Molise e Otofarma S.p.A. mostrando il cambiamento della medicina territoriale, mettendo al centro La Farmacia presidio sanitario di prossimità riconosciuto dal DM 71 e parte integrante del SsN.

Il Presidente della Regione Molise Donato Toma ad esprimere grande soddisfazione per il nuovo progetto

“Si tratta di un punto di riferimento importante per i cittadini – ha dichiarato Toma nel suo intervento – La telemedicina è già una realtà, significa arrivare a casa del paziente dandogli un servizio a 360 gradi”.

La Otofarma fornirà in comodato d’uso gratuito il servizio di Telefarmamedica

.

Tantissimi gli ospiti in platea e importanti gli interventi da parte di chi lavora costantemente per salute e territorio dei cittadini Molisani, come il Direttore Generale Salute Molise Dr.ssa Lolita Gallo e il Direttore dell’ASREM Dr. Oreste Florenzano

Grande tenacia anche per il lavoro svolto e illustrato dal Vicepresidente di Federfarma Dr. Michele Giuliano insieme al Project Manager della Otofarma Dario Cantelmo che ha illustrato la parte tecnica del progetto e gli step successivi che vedranno muovere i passi verso la sanità del futuro siglata da una forte collaborazione tra Regione e Farmacie.

"Questo sito si avvale dei cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit\u00e0 illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi\u00f9 o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all\u2019uso dei cookie."