L’onda più lunga del mondo è spettacolare. Ed è protetta dalla legge

C'era una volta un'onda perfetta, infinita e leggendaria. C'è ancora oggi quella stessa onda che è stata protetta da una legge. Il suo nome è Chicama e si trova in Perù

Sulla costa nord del Perù, tra le onde e il deserto, esiste un piccolo villaggio di pescatori, il suo nome è Malabrigo ed è già meta prediletta di viaggiatori e avventurieri coraggiosi provenienti da ogni parte del mondo.

Cosa rende Chicama così straordinaria ve lo diciamo subito. Si tratta dell’onda sinistra più lunga del mondo che può essere cavalcata fino a quattro minuti. La sua estensione permette ai surfisti di restare sulla cresta, a due metri di altezza, per più di 200 secondi.

La strada è stata lunga e in salita ma alla fine, grazie a norme specifiche che tutelano il tratto di costa interessato, l’onda di Chicama è salva. E non è l’unica perché il governo peruviano ha continuato a portare avanti una politica di protezione per le onde e per le coste.

Di questa onda, però, tanto bramata quanto temuta, se ne persero le tracce e nessuno riuscì più a trovarla fino a quando un surfista in vacanza negli anni ’60 giurò di aver cavalcato un’onda perfetta che si estendeva verso sinistra e che era così lunga da sembrare infinita. Fu allora che molti curiosi iniziarono a sorvolare e ad esplorare la zona alla ricerca di quell’onda leggendaria che, ormai era certo, esisteva. Poi fu trovata: il resto fa parte della nuova storia di Chicama.