Bordin, M5s: “Cordoglio da parte nostra”. Ma Sgarbi si infuria: “Indecenti, vergognatevi. Chiudete Radio Radicale”

Bordin, M5s: “Cordoglio da parte nostra”. Ma Sgarbi si infuria: “Indecenti, vergognatevi. Chiudete Radio Radicale”

Bordin, M5s: “Cordoglio da parte nostra”. Ma Sgarbi si infuria: “Indecenti, vergognatevi. Chiudete Radio Radicale”

Alla Camera è stato ricordato il giornalista Massimo Bordin, ex direttore di Radio Radicale, morto a 67 anni dopo una malattia. Per il M5s ha preso la parola Cosimo Adelizzi: “Tutto il gruppo si unisce al cordoglio per parenti e amici” ha dichiarato. Subito dopo, però, è intervenuto Vittorio Sgarbi, che ha usato parole dure nei confronti del Movimento 5 stelle: “C’è un limite all’indecenza. Ora versate lacrime per Bordin, ma dovete vergognarvi. Avete chiuso Radio Radicale”.

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi : evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione